Connie Valentini

Posted on

Connie Valentini inizia lo studio del canto con Nella Tuzzi, Tiziana Ghiglioni e Gianna Montecalvo. Inizia il suo percorso formativo presso il Conservatorio Niccolò Piccini di Bari dove consegue la laurea di I livello in Jazz e prosegue i suoi studi al Conservatorio Nino Rota di Monopoli dove si laurea nel II livello Jazz con il massimo dei voti.

Durante gli studi approfondisce le varie tecniche di canto seguendo masterclass con Enrico Rava, Rachel Goud, Israel Varela, Alfredo Paixao, Sergio Bellotti, Steve Hunt, Daniele Di Bonaventura, Anne Ducros, Fabrizio Bosso, Bob Stoloff, Paola Folli e altri.

Perfeziona la sua tecnica vocale con Masterclass di Foniatria e Percezione del Canto con Franco Fussi, partecipa al VI e VII convegno di foniatria e logopedia La voce artistica a Ravenna e Forte dei Marmi. Partecipa al corso Estilvoicecraft con figure obbligatorie, conseguendo il livello I e II.

Per anni affianca come maestro collaboratore Luca Pitteri e le sue classi di canto presso l’Accademia Musicale Mousikè di Martina Franca, dove dal 2006 insegna canto e impostazione vocale.

Ha collaborato con i grandi jazzisti italiani e stranieri come Marco Tamburini, Tony Scott, Afredo Paixao, Robertinho De Paula, Achille Succi, Daniele Di Bonaventura, Tiziana Ghiglioni, Gianni Lenoci, Irene Aebi Lacy, Pasquale Angelini, Nando Di Modugno, Vito Amatulli, Giuseppe Amatulli, Roberto Re David, Pippo D’Ambrosio, Egidio Marchitelli, Vito Di Modugno, Mimmo Campanale, Tonino Dambrosio, Antonio Nisi, Ettore Carucci, Pino Picchierri, Felice Mezzina, Camillo Pace, Stefano Battaglia, Nico Gori, Paolo Fresu, Dario Cecchini e tanti altri.

Nel dicembre del 2010, in collaborazione con Camillo Pace, esce Urhu Wetu per la Dodicilune. Nel 2013 esce Al di là del bene e del mare con l’Antonio Dambrosio Ensamble dove è presente come cantante/voce recitante.

Si esibisce con Daniele Di Bonaventura e con Massimiliano Conte nel duo MATKA.